concorsi

Carabinieri

Scopri tutto quello che c’è da sapere sui concorsi per Carabinieri: requisiti di accesso e svolgimento delle prove concorsuali.

 

Clicca sull’area di tuo interesse per saperne di più:

I requisiti

  • Essere cittadini italiani;
  • Rientrare nei limiti minimi e massimi d’età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande;
  • Aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico in cui è bandito il concorso un titolo di istruzione tra quelli richiesti;
  • Godere dei diritti civili e politici.

Requisiti specifici

  • Requisiti
  • Allievi Agenti
  • Allievi Marescialli
  • Accademia

Clicca sulla categoria di tuo interesse per avere maggiori informazioni sui requisiti specifici per ogni concorso. 

Età:

  • aver compiuto 17 anni e non aver compiuto 26 anni (per chi partecipa alle aliquote VFP o per chi ha già prestato servizio militare il limite di età è elevato a 28 anni non compiuti);
  • se minori, è obbligatorio avere il consenso di chi esercita la
    responsabilità genitoriale.

Titolo di studio:

  • diploma di scuola secondaria di I° grado (licenza media) per volontari in ferma prefissata annuale o quadriennale;
  • diploma di scuola secondaria di II° grado (maturità) per tutti gli altri candidati.

Altri requisiti:

  • abbiano tenuto condotta incensurabile;
  • se militare, non avere in atto un procedimento disciplinare;
  • non siano stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • siano in possesso della idoneità psicofisica ed
    attitudinale da accertare;
  • non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con
    l'acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

Destinatari del concorso:

  • militari dell’Arma dei Carabinieri appartenenti al ruolo dei Sovrintendenti ed a quello degli Appuntati e Carabinieri (ivi compresi gli appartenenti al Ruolo Forestale), nonché gli Allievi Carabinieri;
  • cittadini italiani che alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande abbiano i requisiti previsti dal bando di concorso.

Età:

  • per i militari, non aver superato il giorno di compimento del 30° anno di età;
  • per i civili, aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età e abbiano il consenso dei genitori o di chi esercita la responsabilità genitoriale se minorenni. Per coloro che abbiano già prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria il limite massimo di età è elevato sino al giorno di compimento del 28° anno. Gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai concorsi per altri pubblici impieghi non trovano applicazione.

Titolo di studio:

  • diploma di scuola secondaria di II° grado (maturità).

Altri requisiti:

  • abbiano tenuto condotta incensurabile;
  • se militare, non avere in atto un procedimento disciplinare;
  • non siano stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • siano in possesso della idoneità psicofisica ed
    attitudinale da accertare;
  • non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con
    l'acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

Età:

  • aver compiuto 17 anni e non aver compiuto 22 anni ;
  • se minori, è obbligatorio avere il consenso di chi esercita la
    responsabilità genitoriale.

Titolo di studio:

  • Aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell'anno scolastico in cui è bandito il concorso un titolo di istruzione di scuola secondaria superiore (maturità).

Altri requisiti:

  • abbiano tenuto condotta incensurabile;
  • se militare, non avere in atto un procedimento disciplinare;
  • non siano stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • siano in possesso della idoneità psicofisica ed
    attitudinale da accertare;
  • non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con
    l'acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

I concorsi e le prove

  • Iter
  • Allievi Agenti
  • Allievi Marescialli
  • Accademia

Clicca sulla categoria di tuo interesse per avere maggiori informazioni sull'iter concorsuale. 

  • Prova scritta di preselezione;
    • La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di un questionario comprendente un numero di quesiti a risposta multipla predeterminata non superiore a 100 (cento). Essa verterà su argomenti di cultura generale (italiano, attualità, storia, geografia, matematica, geometria, Costituzione e cittadinanza italiana, scienze), di storia e struttura ordinativa dell’Arma dei Carabinieri, di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo ed istruzioni scritte e su elementi di conoscenza di una lingua straniera a scelta tra il francese, l’inglese, lo spagnolo e il tedesco.
  • Prove di efficienza fisica;
  • Prova scritta di composizione italiana;
    • La prova, della durata di cinque ore, consisterà in un elaborato in lingua italiana e) sarà svolta, tenendo conto dei programmi previsti per il conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, su argomenti estratti a sorte tra i tre predisposti dalla commissione esaminatrice.
  • Accertamenti psicofisici;
  • Accertamenti attitudinali;
  • Prova di conoscenza della lingua inglese;
    • La prova, della durata massima di trenta minuti, consisterà in una interrogazione su argomenti tratti da tre tesi estratte a sorte, una per ciascuna delle seguenti materie: storia contemporanea e dell’Arma dei Carabinieri, geografia, elementi di diritto costituzionale.
  • Prova facoltativa di ulteriore lingua straniera;
  • Prova orale;
    • La prova, della durata massima di trenta minuti, consisterà in una interrogazione su argomenti tratti da tre tesi estratte a sorte, una per ciascuna delle seguenti materie: storia contemporanea e dell’Arma dei Carabinieri, geografia, elementi di diritto costituzionale.
  • Valutazione titoli.
  • Prova preliminare;
    • La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di un questionario comprendente un numero di quesiti a risposta multipla predeterminata non superiore a 100 (cento). Essa verterà su argomenti di cultura generale (italiano, attualità, storia, geografia, matematica, geometria, Costituzione e cittadinanza italiana, scienze), di storia e struttura ordinativa dell’Arma dei Carabinieri, di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo ed istruzioni scritte e su elementi di conoscenza di una lingua straniera a scelta tra il francese, l’inglese, lo spagnolo e il tedesco.
  • Prove di efficienza fisica;
  • Accertamenti psico-fisici per la verifica dell’idoneità psico–fisica;
  • Prova scritta per accertare il grado di conoscenza della lingua italiana;
    • La prova, della durata di cinque ore, consisterà in un elaborato in lingua italiana e) sarà svolta, tenendo conto dei programmi previsti per il conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, su argomenti estratti a sorte tra i tre predisposti dalla commissione esaminatrice.
  • Accertamenti attitudinali;
  • Prova orale;
    • La prova, della durata massima di trenta minuti, consisterà in una interrogazione su argomenti tratti da tre tesi estratte a sorte, una per ciascuna delle seguenti materie: storia contemporanea e dell’Arma dei Carabinieri, geografia, elementi di diritto costituzionale.
  • Prova facoltativa di lingua straniera.
    • Il candidato che richieda di effettuare la prova facoltativa di lingua straniera, verrà sottoposto ad un’iniziale prova scritta la cui durata è fissata in non meno di 40 (quaranta) minuti, consisterà nella somministrazione di 30 (trenta) quesiti a risposta multipla. I candidati che supereranno la prova scritta sosteranno una successiva prova orale della durata non inferiore a 15 minuti.
  • Prova preliminare
    • La prova, della durata di 60 (sessanta) minuti, consisterà nella somministrazione di un questionario comprendente un numero di quesiti a risposta multipla predeterminata non superiore a 100 (cento). Essa verterà su argomenti di cultura generale (italiano, attualità, storia, geografia, costituzione e cittadinanza italiana, matematica, geometria, scienze), di storia e struttura ordinativa dell’Arma dei Carabinieri, di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di informatica (conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse), su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo e di istruzioni scritte e su elementi di conoscenza di una lingua straniera a scelta tra il francese, l’inglese, lo spagnolo e il tedesco.
  • Prove efficienza fisica
  • Prova scritta
    • Svolgimento di un tema su argomenti di cultura generale, corrispondenti alle materie previste nei programmi degli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado.
  • Prove Psico fisiche
  • Accertamenti attitudinali
  • Prova di conoscenza della lingua inglese
    • La prova consisterà in un’iniziale prova scritta, la cui durata è fissata in non meno di 40 minuti, che prevede la somministrazione di non meno di 30 quesiti a risposta multipla. I candidati che supereranno la prova, sosterranno una successiva prova orale, della durata non inferiore a 15 minuti circa.
  • Prova facoltativa lingua straniera
    • La prova orale facoltativa, della durata massima di 15 minuti, si svolgerà con le seguenti modalità:
      • breve colloquio di carattere generale, anche finalizzato alla presentazione del candidato;
      • lettura di un brano di senso compiuto, sintesi e valutazione personale;
      • conversazione guidata, che abbia come spunto il brano, finalizzata alla valutazione relativa al corretto uso di espressioni di uso quotidiano e formule comuni.
  • Prova orale
    • La prova orale, della durata massima di 30 minuti, consisterà in una interrogazione su argomenti di costituzione e cittadinanza italiana, storia contemporanea e dell’arma dei carabinieri, geografia, matematica.
  • Tirocinio

La preparazione al concorso

  • Corsi
  • Allievi Agenti
  • Allievi Marescialli
  • Accademia

 

 

Clicca sulla categoria di tuo interesse per avere maggiori informazioni sui programmi e le prove. 

STRUTTURA DEL CORSO

Prima fase - Preparazione alla prova scritta

  • Italiano
    - Grammatica
    - Letteratura italiana
  • Storia e attualità
    - Storia
    - Storia contemporanea
    - Attualità (2016 – 2020)
    - Storia e Geografia dei paesi afroasiatici
  • Geografia
    - Geografia
    - Geografia d’Italia e d’Europa
    - Elementi di Geopolitica
  • Matematica e geometria
  • Scienze
  • Diritto Costituzionale
  • Test logico-attitudinali
  • Informatica
  • Inglese
  • Storia e struttura ordinativa dell’Arma.

Oltre allo studio delle nozioni teoriche, sono previste:

  • Lezioni di grammatica italiana, sintassi e arricchimento del lessico. Redazione dei temi sotto la guida di un docente, che correggerà gli elaborati e li rimanderà indietro con le proprie note di commento, consigli utili per migliorare e un voto finale.
  • Simulazioni delle prove scritte e orale;
  • Spiegazione di tecniche logiche e mnemoniche. Per ogni tecnica sono offerti esercizi pratici, spiegati dai docenti e poi proposti in allegato alle lezioni: tutto è concepito perché le tecniche diventino sempre più naturali e gli allievi sempre più veloci nell’applicarle.

STRUTTURA DEL CORSO

Prima fase - Preparazione alla prova preselettiva (quiz) e alla prova orale

  • Italiano
    - Grammatica
    - Letteratura italiana
  • Storia e attualità
    - Storia
    - Storia contemporanea
    - Attualità (2016 – 2020)
    - Storia e Geografia dei paesi afroasiatici
  • Geografia
    - Geografia
    - Geografia d’Italia e d’Europa
    - Elementi di Geopolitica
  • Matematica e geometria
  • Scienze
  • Diritto Costituzionale
  • Test logico-attitudinali
  • Informatica
  • Inglese
  • Storia e struttura ordinativa dell’Arma.

Oltre allo studio delle nozioni teoriche, sono previste:

  • Lezioni di grammatica italiana, sintassi e arricchimento del lessico. Redazione dei temi sotto la guida di un docente, che correggerà gli elaborati e li rimanderà indietro con le proprie note di commento, consigli utili per migliorare e un voto finale.
  • Simulazioni delle prove scritte e orale;
  • Spiegazione di tecniche logiche e mnemoniche. Per ogni tecnica sono offerti esercizi pratici, spiegati dai docenti e poi proposti in allegato alle lezioni: tutto è concepito perché le tecniche diventino sempre più naturali e gli allievi sempre più veloci nell’applicarle.

STRUTTURA DEL CORSO

Prima fase - Preparazione alla prova preliminare

  • Italiano
    - Grammatica
    - Letteratura italiana
  • Storia e attualità
    - Storia
    - Storia contemporanea
    - Attualità (2016 – 2020)
    - Storia e Geografia dei paesi afroasiatici
  • Geografia
    - Geografia
    - Geografia d’Italia e d’Europa
    - Elementi di Geopolitica
  • Educazione civica
  • Matematica, algebra e geometria
  • Test logico-attitudinali
  • Informatica
  • Inglese
  • Storia e struttura ordinativa dell’Arma.

Oltre allo studio delle nozioni teoriche, sono previste:

  • Lezioni di grammatica italiana, sintassi e arricchimento del lessico. Redazione dei temi sotto la guida di un docente, che correggerà gli elaborati e li rimanderà indietro con le proprie note di commento, consigli utili per migliorare e un voto finale.
  • Simulazioni delle prove scritte e orale;
  • Spiegazione di tecniche logiche e mnemoniche. Per ogni tecnica sono offerti esercizi pratici, spiegati dai docenti e poi proposti in allegato alle lezioni: tutto è concepito perché le tecniche diventino sempre più naturali e gli allievi sempre più veloci nell’applicarle.

Contattaci

Mondo Concorsi

Da anni, siamo punto di riferimento per tutti i giovani che vogliono indossare l’uniforme, che sognano di svolgere un lavoro dinamico, ricco di soddisfazioni.

Il nostro motto? Il concorso non si prova, si vince!
Perché in passato i risultati ottenuti non ci hanno mai smentito: più del 70% dei nostri iscritti supera i concorsi e raggiunge il suo obiettivo grazie ad una formazione di eccellenza, un metodo efficace ed un supporto garantito durante tutte le fasi concorsuali, dalla predisposizione della domanda fino agli step finali.

Che tu scelga di seguire i corsi presso la ns sede o in videoconferenza, garantiamo l’acquisizione di conoscenze e competenze attraverso un metodo di studio efficace, valido non per un singolo concorso, ma per tutti!